Messaggio di papa Francesco in occasione del III Pellegrinaggio Summorum Pontificum

A SUA EMINENZA REVERENDISSIMA
IL SIGNOR CARDINALE RAYMOND LEO BURKE
PREFETTO DEL SUPREMO TRIBUNALE
DELLA SEGNATURA APOSTOLICA
00120     CITTÀ DEL VATICANO

 

IN OCCASIONE DEL PELLEGRINAGGIO A ROMA DEL COETUS INTERNATIONALIS SUMMORUM PONTIFICUM, IL SANTO PADRE PAPA FRANCESCO RIVOLGE IL SUO CORDIALE PENSIERO AUGURALE, AUSPICANDO CHE LA PARTECIPAZIONE AL DEVOTO ITINERARIO PRESSO LE TOMBE DEGLI APOSTOLI SUSCITI FERVIDA ADESIONE A CRISTO, CELEBRATO NELL’EUCARISTIA E NEL CULTO PUBBLICO DELLA CHIESA, E DONI RINNOVATO SLANCIO ALLA TESTIMONIANZA DEL PERENNE MESSAGGIO DELLA FEDE CRISTIANA. SUA SANTITÀ INVOCA ABBONDANTI DONI DEL DIVINO SPIRITO E LA MATERNA PROTEZIONE DELLA MADRE DI DIO E, MENTRE CHIEDE DI PERSEVERARE NELLA PREGHIERA A SOSTEGNO DEL SUO UNIVERSALE MINISTERO DI SUCCESSORE DELL’APOSTOLO PIETRO, IMPARTE DI CUORE A VOSTRA EMINENZA, AI PRESULI, AI SACERDOTI E A TUTTI I FEDELI PRESENTI ALLA SACRA CELEBRAZIONE L’IMPLORATA BENEDIZIONE APOSTOLICA PROPIZIATRICE DI FECONDO CAMMINO SULLA VIA DEL BENE.

  CARD. PIETRO PAROLIN
SEGRETARIO DI STATO DI SUA SANTITÀ

 

Messaggio di papa Francesco per il III Pellegrinaggio Summorum Pontificum

Questa voce è stata pubblicata in Documenti, Santa Sede e taggata come , , . Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.